Monumenti e luoghi di interesse

Una ideale visita della cittadina artusiana parte dalla Rocca Trecentesca, al cui interno si trovano il Museo Archeologico di Forlimpopoli (MAF), completamente rinnovato, e il Cinema Teatro Verdi, un gioiello unico in perfetto stile ottocentesco, passato alla storia per le gesta del Passatore.

Sul lato opposto della piazza si può ammirare il Palazzo della Torre mentre la caratteristica Piazza Pompilio getta uno sguardo sugli antichi mestieri attraverso la Loggia della Beccheria e della Misura.

Proseguendo lungo via Costa si raggiunge Casa Artusi, il primo Centro di Cultura Gastronomica in Italia dedicato alla cucina domestica. Casa Artusi trova spazio nel complesso museale della Chiesa dei Servi, ricavato da un antico monastero e dalla chiesa annessa, di cui conserva opere di grande valore, a partire dalla pala d’altare con L’Annunciazione di Marco Palmezzano (1533).

Completano la visita della cittadina le numerose chiese di notevole pregio, come la Basilica di San Rufillo, di origini antichissime,  intitolata al primo Vescovo della Diocesi di Forlimpopoli. Meritano poi una sosta anche la chiesa di San Pietro Apostolo (che conserva resti di colonne afferenti all’edificio romanico e lacerti di affreschi quattrocenteschi), la piccola ma graziosa chiesa del Carmine (con decorazioni del pittore forlimpopolese Paolo Bacchetti) e la chiesa di Santa Maria del Popolo, di origine cinquecentesca, che custodisce all’interno testimonianze artistiche del pittore forlivese Giuseppe Marchetti e del pittore cesenate Lucio Rossi.

Il servizio di accoglienza alle mostre e ai monumenti è effettuato dai ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore di Forlimpopoli a cui va un sincero ringraziamento.

CONTATTACI

Si compili il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2017 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?