Sabato 29 giugno 2019

ore 18.00 – Casa Artusi, Chiesa dei Servi (Via Costa, 27)
XIX ANNIVERSARIO DEL GEMELLAGGIO FRA FORLIMPOPOLI E VILLENEUVE –LOUBET
Sindaci di Forlimpopoli e Villeneuve-Loubet celebrano il XIX anniversario del gemellaggio per consolidare i sentimenti di amicizia vera e di collaborazione fra le due comunità. Alla cerimonia sarà presente la delegazione francese costituita da Amministratori, volontari del Comitato Feste e iscritti al corso di italiano della Città di Villeneuve-Loubet. Tutti i Forlimpopolesi e le Associazioni sono invitati alla cerimonia per esprimere il sentimento di appartenenza alla Unione Europea con la partecipazione attiva e lo scambio di esperienze. Segue buffet

gemellaggio

ore 18.30 – Casa Artusi (Via Costa, 27)
Visita guidata
SCOPRI CASA ARTUSI
Visita guidata in Casa Artusi: la Chiesa dei Servi, la Biblioteca e l’Archivio della corrispondenza personale di Pellegrino Artusi, la Biblioteca di Gastronomia Italiana, la Scuola di Cucina e soprattutto Pellegrino Artusi, unanimemente considerato il padre della moderna cucina italiana. Chi è Pellegrino Artusi e come Casa Artusi ogni giorno porta avanti questa eredità così importante non solo per la Città di Forlimpopoli?
Tariffa: € 3,00 per persona (bambini 0-12 anni: gratuiti; cittadini forlimpopolesi: gratuiti). Per i gruppi precostituiti (minimo 15 persone) è necessaria la prenotazione.

ore 19.00 – Corte di Casa Artusi (Via Costa, 27)
APP-eritivo, applicazione per il buonessere: buone letture e buon cibo
STORIE – AUTORI – ASSAGGI
La cucina degli scrittori. Letteratura e cibo in Emilia-Romagna
A cura di Alberto Calciolari e Isabella Fabbri
(Regione Emilia-Romagna, Centro Stampa regionale, 2019)
Il rapporto tra letteratura e cibo è forte e senza tempo. Dai banchetti dei poemi omerici in poi la letteratura si è spesso avventurata nelle cucine, registrando storie e menù, ricordi e sapori, preparazioni e abitudini alimentari. L’indagine (con relative ricette) che il libro propone riguarda il rapporto con la materia gastronomica di alcuni scrittori di casa nostra, da Ludovico Ariosto a Cesare Zavattini, passando per Giulio Cesare Croce, Giosue Carducci, Giovanni Pascoli, Giovannino Guareschi, Tonino Guerra e molti altri. Senza dimenticare Pellegrino Artusi e due autori di passaggio come Giacomo Leopardi e Grazia Deledda. Ai presenti all’incontro, fino ad esaurimento delle copie disponibili, viene consegnato il libro.
Intervengono all’incontro, oltre ai curatori Alberto Calciolari e Isabella Fabbri, l’Assessore alla Cultura Paolo Rambelli, la Presidente di Casa Artusi, nonché autrice del testo relativo ad Artusi, Laila Tentoni e il Presidente dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, Roberto Balzani.
Ingresso libero

ore 19.00 – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli “T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
I SEGRETI DELLA ROCCA
Suggestiva passeggiata al tramonto tra le antiche mura della Rocca e sui camminamenti di ronda; a seguire, cena con degustazione di prodotti tipici forniti da aziende associate a CNA Forlì-Cesena. Tariffa € 10,00 ingresso comprensivo di visita guidata e cena. Prenotazione obbligatoria.
Informazioni e prenotazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
A cura di RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico di Classe in collaborazione con CNA Forlì-Cesena

ore 19.00 – Via Sendi
LIBERI DALLE MAFIE CON GUSTO
La via è LIBERA, alla Festa per fare la “Festa alle mafie”.
Racconti di terre confiscate alla mafia, di cooperative “Libera Terra”, di campi estivi “Estate Liberi”, di associazioni che “Prima Tutti”, di associazioni giovanili che prima “L’Ambiente”, di cibo sano, di spazio interviste curato dalla rete studenti medi FC e UDU di Forlì e Cesena. Parleranno con noi Musicisti, Attori, Docenti, Magistrati, Giornalisti, Imprenditori, Giudici, Avvocati, Artisti, Filosofi, insomma AMICI.
Mercatino con i gadget dell’Associazione LIBERA, con tutti i prodotti delle Cooperative di LIBERA TERRA.
Mostra con le illustrazioni di Francesco Domenico Mazzoli dedicate a “Giuseppe Letizia”, raccontato dai ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi di Forlimpopoli.
Tutte le sere nella VIA LIBERA:
banchetti con prodotti di “LIBERA TERRA”, cos’è LIBERA e cos’è un Presidio Libera, cos’è un GAS e cos’è l’associazione BARCOBALENO. Tesseramento a LIBERA e BARCOBALENO.

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Le Città dei Sapori
TORTELLO AMARO DI CASTEL GOFFREDO
La Pro Loco di Castel Goffredo propone la degustazione del tortello amaro e di altre specialità a base di erbe amare, tipiche della tradizione culinaria goffredese: dalle schiacciatine alla torta del buonumore De.Co, dai biscotti alla birra e ai digestivi.
A cura della Pro Loco di Castel Goffredo
ASSOCIAZIONE CULTURALE GEMELLAGGI DEL GUSTO DI FORLIMPOPOLI
Nella serata viene proposta la trippa bovina in umido in abbinamento a un calice di vino.
A cura dell’Associazione Culturale Gemellaggi del Gusto
BUON VINO FA BUON SANGUE
Il buon cibo unito al buon vino sono sinonimo di una pratica di vita sana e di salute, presso lo stand AVIS si potrà degustare un piatto tipico abbinato ai vini della Soc. Agr. Poderi Damì.
A cura del Gruppo AVIS di Forlimpopoli

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Comitato Feste Villeneuve-Loubet
I NOSTRI GEMELLI A TAVOLA
La città francese gemellata con Forlimpopoli rappresentata dal gruppo di signore del Comitato Feste Golose propone la Pesca Melba, secondo la ricetta originale di Escoffier.
A cura del Comitato Feste di Villeneuve-Loubet

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Bertinoro… Tutti i colori dell’ospitalità
CA’ DE BÈ
Nella serata vengono proposti: crostini ai fegatini e strozzapreti melanzane e ricottina fresca; vino della Tenuta La Viola.
A cura del Ristorante Ca’ de Bè

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Forlì-Cesena – Cuore buono d’Italia
LA GROTTA
Nella serata vengono proposti: tortino di spinaci con fonduta di formaggio e ravioli “casarecci” con guanciale, scalogno e pecorino di fossa; vino della Tenuta Amalia.
A cura del Ristorante La Grotta

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Campagna amica: la terra incontra il mare
COOPERATIVA ARMATORI DI CESENATICO
Nella serata vengono proposti: cozze alla marinara, fritto misto di paranza e fritto al cono; vino in abbinamento.
A cura della Cooperativa Armatori di Cesenatico

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
I sapori del territorio
Oltre settant’anni di Confartigianato – Insieme a tavola: fra tradizione e modernità

I PASSATELLI DI ASPASSO
Nella serata presentazione di passatelli al cacio di fossa di Sogliano, pepe e limone candito, e passatelli al ragù bianco di salsiccia con pomodori datterini. La degustazione è accompagnata da vino in abbinamento.
A cura del foodtruck ASpasso

ore 21.00, ore 22.00 – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli“T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
A TAVOLA CON I ROMANI
Percorso alla scoperta dei cibi antichi tra curiosità, galateo e modi di vivere la convivialità in epoca romana. Tariffa € 5,00 (gratuito per bambini sotto i 6 anni). Informazioni e prenotazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
A cura di RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico di Classe

LO SPETTACOLO E’ SERVITO – MENU’ DEL GIORNO
Ricetta n. 71 : Tagliatelle

PIAZZA POMPILIO ore 21.30 
Stefano Papia
“Credevopeggio”
Numeri di giocoleria con palline, clave, torce infuocate, clowneria, equilibrismo e tanta comicità caratterizzano lo show che lascerà sbalorditi gli spettatori! Come gran finale, Stefano entrerà nel suo grande cerchio di metallo per dare un tocco di emozione e suspance allo spettacolo. Un’ottima versione di nouveau cirque.

VIA COSTA ore 21.00 e ore 22.00
Pomodori Verdi Fritti
Lorenzo Briganti sassofono soprano, Lorenzo Manzato sassofono contralto, Sara Mancini sassofono tenore, Alessandro Vio sassofono baritono. Quattro giovanissimi musicisti dell’Istituto Musicale “Angelo Masini” con un repertorio fresco delle colonne sonore dei film alla musica swing anni ’30. Giovani talenti crescono, prima volta alla Festa Artusiana.

VIA VENETO ore 21.15 e ore 22.15
Alessandro Gigli
“Tante storie, di cotte e di crude”
Il maestro Alessandro Gigli, cantastorie, burattinaio, scrittore è uno dei precursori dei più importanti festival di Teatro di Strada in Italia.
Spettacolo di cantastorie, burattini, animazioni con l’organetto di barberia e filastrocche legate al cibo. Alessandro Gigli con i suoi allestimenti e la sua esperienza trentennale, non propone spettacoli, bensì un programma teatrale di grande qualità. Una ciliegina sulla torta. Imperdibile!

FOSSATO DELLA ROCCA ore 21.00
L’Artusina, ricette per crescere felici
Federico Pieri – Terzostudio
“Visioni d’incanto”
Un unico interprete si trasformerà, scena dopo scena, in tre diversi personaggi buffi e curiosi che mostreranno al pubblico le rispettive peculiarità teatrali. Un prestigiatore cinese incanterà con le ombre, realizzate a vista con il corpo. Uno strampalato pittore, invece di prendere il pennello, afferra una palla da bowling impazzita e poi un grande pallone giallo che tenterà di inglobare prima la sua testa e poi il suo corpo. Un imbonitore cercherà di convincere il pubblico a comprare il suo “magic spray” per capelli, mostrando le capacità “miracolose” del prodotto. Lo spettacolo utilizza anche la tecnica Sand Art, l’arte di manipolare la sabbia quasi come una sequenza cinematografica.
Uno spettacolo originale, emozionante adatto ad un pubblico di tutte le età e di tutto il mondo, perché utilizza il semplice linguaggio visivo.

TORRIONE DELLA ROCCA alle ore 21.30, alle ore 22.15 e alle ore 23.00
ASSOLI DI DANZA
(max 25 persone)
a cura del Gruppo Danza di Forlimpopoli

FOSSATO DELLA ROCCA dalle ore 20.00 alle ore 23.00
Una serata in compagnia del bellissimo Massibus con i suoi giochi di una volta divertimento per grandi e bambini. C’erano una volta i giochi…il tris, la dama, il domino, il flipper, il gioco della settimana disegnato a terra dai bambini nei cortili di casa, il tiro ad anelli, il tiro ai barattoli, il gioco degli elastici, le trottole variopinte. Ci si divertiva a giocare con cose semplici passando il tempo all’aperto, ridendo, litigando ma crescendo insieme! Ormai quei giochi non ci sono più…e così vengono riproposti ai bambini di oggi, in versione rielaborata, con legno, materiali di recupero, oggetti di uso quotidiano: pentole e coperchi per ricordare che a volte le cose più semplici…sono quelle che ti rendono più felice!

ARTUSIjazz 2019
FOODSTOCK

ore 22.30 – Corte di Casa Artusi – via A. Costa, 27
DAVID LINX, ANTONIO FARAO’, KYLE EASTWOOD, MIKE BAKER
David LINX (voce) – Antonio FARAO’ (piano) – Kyle EASTWOOD (contrabbasso) – Mike BAKER (batteria)

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2019 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?