Programma spettacoli

Tutti gli spettacoli della XXV edizione della Festa Artusiana si svolgeranno all’interno dell’Arena Centrale , in Piazza A. Fratti, la corte della Rocca Ordelaffa.

A cura della direzione artistica di Terzo Studio Progetti per lo Spettacolo s.r.l.

Ingresso del pubblico fino ad esaurimento posti, secondo le norme vigenti COVID-19

Sabato 31 luglio 2021
alle ore 21.15

“Canzoni da mangiare”

Spettacolo con Giorgio Comaschi, Franz Campi e il suo gruppo
Uno spassosissimo show incentrato sul cibo dove il cantautore Franz Campi, si affianca al giornalista e attore Giorgio Comaschi in una continua altalena di monologhi e canzoni. Comaschi racconta (nello stile delle sue “Mosche” articoli satirici che pubblica ogni settimana sul quotidiano “Il Resto del Carlino”) cosa succede nel fare la spesa, scegliere le verdure, preparare un pranzo, ordinare un piatto piuttosto che un altro… La band invece propone alcuni dei più celebri brani dedicati al cibo.

canzoni da mangiare

Domenica 1 agosto 2021
alle ore 21.45

“Estate nella bassa”

Spettacolo comico di e con Vito
Vito quando racconta porta un mondo. Il mondo della sua infanzia, le radici della sua maschera emiliana. In questo recital che ha protagonisti donne e uomini padani, personaggi zavattiniani che sono legati alla terra e quindi al buon cibo e quindi all’amore, porta un pezzo di quell’identità che parte da Bertoldo, passa per Zavattini e arriva fino a Fellini, quello di Amarcord ossia delle donne enormi; quelle stesse piene di quegli istinti che da sempre hanno fatto dell’Emilia la patria dei sapori. Ci sono storie vere e storie inventate; personaggi fantastici e personaggi reali. Tutti sono accomunati dall’essere surreali, dal vivere nel confine dell’assurdo. Vivere in quel mondo dove la fame faceva i bambini e dove i circhi miseri di provincia erano costretti, durante le permanenze, a cucinare i leoni che essendo magrissimi non sfamavano nessuno. La cucina dell’Artusi; quella delle città della bassa ossia quella stessa pianura che Zavattini amava descrivere con una riga e che quando c’è la nebbia diventa un tutt’uno tra cielo e terra.

IN_Vito

Lunedì 2 agosto 2021
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Romagna Solatìa”

spettacolo di cabaret con Giampiero Pizzol e Giampiero Bartolini.
Giampiero Pizzol trova nella Romagna la sua fonte di ispirazione. In questi interventi comico cabarettistici raccoglie monologhi e sproloqui tipici di alcuni suoi personaggi comici, vicende reali e surreali viste attraverso la lente dell’umorismo. Lo spettacolo, infatti, è una vera valanga di battute che scende dai monti dell’Appennino col passo del simpatico frate di Montecucco. Frate Godenzo da Montecucco, direttamente da Zelig Off, personaggio dell’attore forlivese che ha duettato in TV con Claudio Bisio e Michele Mirabella e che ricordiamo presente spesso e volentieri in tante sagre e feste di piazza italiane, è il protagonista di questo spettacolo di comicità. Insieme a lui Giampiero Bartolini, attore forlivese con esperienze teatrali e televisive tra cui Camera Cafè, interpreta alcuni personaggi comici con incursioni nel campo della politica e del sociale in un affresco della Romagna e anche dell’Italia di oggi per farci recuperare il buonsenso antico e soprattutto l’uso corretto del cuore e della ragione così spesso bistrattati e manipolati da giornali e TV.

bartolini pizzol

Maertedì 3 agosto 2021
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Il mago con la T maiuscola”

Spettacolo di magia e illusionismo con Tino Fimiani.
Una valigia, un microfono, un mago. No. Un mago, un microfono, una valigia. Un microfono, un mago, una valigia. Soprattutto una valigia. Probabilmente un mago. Gag dissennate e sigarette fuori controllo invadono il suo palcoscenico e la sua vita, carte truccate gli mischiano i trucchi e confondono le parole, mentre pistole nervose danno la caccia a innocenti e importuni fazzoletti in una lotta senza quartiere che lo vedranno sempre soccombere davanti all’invadenza anarchica degli oggetti. Ma sarà proprio un mago? Quella bionda è proprio la sua partner? E perché il microfono fa il piantagrane?
Domande senza risposta per uno spettacolo sorprendente che non conosce cedimenti, che ribalta le convinzioni dello spettatore e gli lascia il dubbio di aver mai posseduto un orologio o un portafoglio. Tino Fimiani, clown stralunato, illusionista illuso e ingenuo ventriloquo.

tino fimiani

Giovedì 5 agosto 2021
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Sick du Soleil”

Visual comedy con Edoardo Mirabella
Edoardo Mirabella è uno dei più conosciuti interpreti del teatro di strada italiano, giocoliere, equilibrista, fantasista ma più che altro grande intrattenitore dalla verve comica e popolare che gli ha permesso di partecipare a numerose trasmissioni televisive. “Sick du Soleil” è uno spettacolo di visual comedy in pillole: è un personaggio satirico, equilibrista e giocoliere, capace di trasformare numeri da brivido su monociclo alto due metri in sketch ad alta tensione comica, equilibri impossibili su piramidi di rola bola in incontenibili scrosci di risate e copertoni da trattore in hula hop! Sick du Soleil è dal 2012 tra i comici del cast della trasmissione televisiva “Colorado” su Italia1.

mirabella

Venerdì 6 agosto 2021
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“CinéMagique”

Illusionismo, mimo e cabaret con Disguido.
CinéMagique è una miscela di illusionismo, mimo e cabaret, un’esperienza magica unica in uno spettacolo visuale ricco di emozioni e divertimento. Sulla scena un susseguirsi di quadri che si rifanno al meraviglioso universo cinematografico, colonne sonore, personaggi e citazioni. Un viaggio attraverso il cinema muto e in bianco e nero dei primi cineasti, i fratelli Lumiere, Edison, Méliès; icone come Chaplin e Marilyn Monroe, Kubrick e Fellini, ripercorrendo i cult movie della storia del cinema. I Disguido sono due folli attori esuberanti, in equilibrio tra cinema e magia in un’alternanza di sketch musicali, trasformismo e giochi di prestigio vi porteranno in un turbinio d’illusioni e grasse risate. Uno show originale ed eccentrico, pensato per un pubblico internazionale e di tutte le età. Un gioco tra attore e spettatore, un’esperienza irripetibile, garanzia di divertimento e stupore!

02-CineMagique

Domenica 8 agosto 2021
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Acrobatics dance show”

Spettacolo acrobatico con Asante Kenya.
Spettacolo acrobatico per un finale col botto, con uno dei gruppi acrobatici più conosciuti e apprezzati, trenta minuti di puro ritmo ed energia. Lo spettacolo è messo in scena da un collettivo di artisti composto da quattro atleti-acrobati provenienti dal Kenya, che danno vita ad un carosello di prove atletiche ad altissimo tenore acrobatico. Salti mortali, doppi, tripli, sembrano il pane quotidiano di questa agile ‘tribù’ che utilizza i corpi come flessibili elementi di composizione di una sorta di danza volante. Le loro piramidi umane formate da quattro corpi arrampicati l’uno sull’altro raggiungono i cinque metri di altezza. Verticalismi che a mano a mano si alternano ad altri a corpo libero, balzi e capriole si avvicendano con una velocità e una precisione che fanno impressione, alternati a gare di limbo, routine di giocoleria e piccole ed efficaci gag comiche.
Musica coinvolgente, ritmo battente, clima informale coinvolgono un pubblico molto eterogeneo per i suoi contenuti semplici, per l’immediatezza della comunicazione, per la spettacolarità di corpi che saltano e ballano trasmettendo una grande energia ed esprimendo al meglio l’incredibile forza e la grande flessibilità di quest’arte. È una performance, ma ha tutta l’aria di un gioco!

asante kenia

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2021 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?