Programma spettacoli 2020

Tutti gli spettacoli della XXIV edizione della Festa Artusiana, nell’anno del bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, si svolgeranno all’interno dell’Arena Centrale , in Piazza A. Fratti, la corte della Rocca Ordelaffa.

A cura della direzione artistica di Terzo Studio Progetti per lo Spettacolo s.r.l.

Ingresso del pubblico fino ad esaurimento posti, secondo le norme vigenti COVID-19

Gli accessi alla Festa avverranno tramite ingressi controllati da personale autorizzato dedicato, per permettere che il numero massimo di persone presenti contemporaneamente nell’area rientri nel numero massimo di circa 3000 persone (compresi i posti spettacolo e ristorazione).

Gli ingressi all’area della Festa si trovano contraddistinti dai grandi portali collocati su Largo Paolucci de Calboli, in Via A.Saffi, in Via A. Costa e Via Monte Grappa.

Le uscite dall’area della Festa si trovano su Largo Paolucci, Via San Rufillo, Via del Castello e da Piazza Trieste.

Sabato 1 Agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“The Magic Show”

Spettacolo di grandi illusioni con Alberto Giorgi & Laura.
Alberto Giorgi e la sua assistente e complice Laura, sono fra i più interessanti esponenti dell’illusionismo europeo. Nel loro stile coniugano modernità e tradizione, creano un universo unico e magico, costellato di macchine incredibili ispirate dalle più belle fantasticherie di Jules Verne e G.H. Wells. I loro personaggi sembrano uscire dalle pagine di un loro romanzo o da un moderno film di Tim Burton per l’approccio sempre innovativo e visionario. L’eleganza dell’esecuzione e le loro incredibili illusioni vi incanteranno trascinandovi con numeri visuali e avvincenti in una fantastica avventura ed esperienza magica. L’eleganza dell’esecuzione e le loro incredibili illusioni vi incanteranno. Hanno vinto i più ambiti premi del settore magico: 2° posto al “Shanghai Magic Festival” (2009), il prestigioso “Mandrake d’or” a Parigi (2008). Nel 2010 sono insigniti del “Trofeo magic stars” nel Teatro Princesse Grace dalla principessa Stefanie di Monaco.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Alberto Giorgi e Laura (3)

Domenica 2 agosto 2020

“Corpo”

Il Recital Corpo con Maria Pia Timo, è uno spettacolo in cui i grandi temi dell’attualità, permeando il corpo ostentato, caldo e burroso dell’artista si fondono con le tematiche più varie. Spunti nati dal quotidiano, visto con un’ottica femminile. Sola sul palco, graffiante, coinvolgente, contemporanea, spassosa e in continuo dialogo col pubblico, per uno spettacolo sempre esilarante e coinvolgente.

In tv l’avete potuta visionare a ZELIG nei panni di Sos Tata e al telefono nelle vesti della sua surreale Vendicatrice Telefonica. L’avete vista su Rai 2 stravaccata sui divanetti di QUELLI CHE IL CALCIO, con Simona Ventura prima, con Vittoria Cabello e ora con Nicola Savino. Prima ancora su Rai 2, accanto a Belen Rodriguez nel varietà STAMO TUTTI BENE. Oppure nelle due edizioni del fortunatissimo programma VESPA TERESA (Alice – can. 221 del digitale terreste), cinquanta puntate e passa di interviste e cucina in terra di Romagna e internazionali e alle conduzione di FRATELLI COLTELLI. E ancora tantissime apparizioni televisive.

Sul grande schermo ha debuttato con Pupi Avati, nel cast de GLI AMICI DEL BAR MARGHERITA, assieme a Neri Marcorè, Diego Abatantuono, Fabio De Luigi, Luigi Lo Cascio, e poi ha continuato con REGALO A SORPRESA, per la regia di Fabrizio Casini, con Massimo Ceccherini, e nel film di Carlo Vanzina TORNO INDIETRO E CAMBIO LA MIA VITA, di prossima uscita, a fianco a Raul Bova.

In radio ha divelto onde medie ed onde lunghe dalle prestigiose frequenze di OTTOVOLANTE (RadioDue), ed è stata ospite fissa della trasmissione UN GIORNO DA PECORA (RadioDue), condotta da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro nei panni della Divina Thelma, moglie del Mago Otelma; mentre in teatro, dopo i tanti ruoli brillanti e le incursioni in palchi, locali e predelle adibite al puro cabaret, fa la comica in compagnia o da sola.

Unica replica di 90 minuti

MARIA PIA TIMO

Lunedì 3 agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Kalinka”

Spettacolo di circo teatro con Nando e Maila, che attraverso il clown musicale, esplora la storia di una coppia di artisti ben assortita che ha del Felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario-presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta-scappata-scacciata, vai a capire, dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. Nando e Maila portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia.

Duettano con contorsionismi musicali esecutivi, quando abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. In KALINKA la musica dal vivo si intreccia con gags, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena
attraverso un linguaggio di Circo Contemporaneo.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Giovedì 6 agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Hey food”

Spettacolo di teatro comico con gli Appiccicaticci con: Renato Preziuso, Tiziano Storti e il maestro Alessio Granato.

Gli Appiccicaticci sanno come trattare i piatti e i loro ingredienti, e lo fanno ovviamente improvvisando. Nato durante Il Festival Internazionale di Improvvisazione a Lione, HEY FOOD unisce due arti assolutamente vicine: la cucina e l’improvvisazione e lo fa con uno spettacolo assolutamente unico e divertente nel suo genere; ogni ingrediente diventerà il pretesto per raccontare una storia, ogni pietanza sarà improvvisato alla maniera di un preciso genere cinematografico, ogni portata celerà una storia che nessuno (nemmeno noi) poteva immaginarsi.

HEY FOOD è un piatto bianco, noi siamo le posate, ma il pubblico rappresenta gli ingredienti, così da godersi uno spettacolo come fosse la migliore cena (o pranzo beninteso) della vostra vita..

Tutto, ovviamente in stile APPICCICATICCI, ovvero folle, geniale e assolutamente IMPROVVISATO.

Il gruppo Appiccicaticci: formatosi nel 2004, vanta una ventina di riconoscimenti nel panorama del cabaret come VINCITORI ASSOLUTI: Premio Charlot, Premio Storchi Cabaret Emergente Modena, Delfino D’oro Adriatica Cabaret, Premio Troisi, Locomix San Marino, Premio Petrolini, Bravo Grazie RAI 2, vincitori premio Skenè e Petrolini con “L’assassino è quello che resta in piedi”.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Appiccicaticci (4)1

Venerdì 7 agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Fellinik”

Un omaggio poetico a Federico Fellini attraverso le ombre, la sand art e la magia, nel centenario della sua nascita con l’artista Federico Pieri.

Attraverso una tecnica mista che vede l’utilizzo delle ombre cinesi, la manipolazione della sabbia, il disegno creativo e la magia, vengono evocati personaggi e scene dei lungometraggi più celebri del regista italiano. E così Marcello Mastroianni ne “La Dolce Vita”, Alberto Sordi nei “I Vitelloni”, Ciccio Ingrassia in “Amarcord” e altre citazioni e sequenze figurate dei film “I Clown”, “Otto e mezzo”, prendono vita sulle note dei suggestivi brani di Nino Rota.

Le abili mani di Federico Pieri si trasformano in creature umane grazie alla tecnica delle ombre, realizzate a vista con il corpo. Poi il tavolo luminoso si cosparge di sabbia e le mani cominciano magicamente a disegnare. L’artista modella la sabbia sotto gli occhi stupiti degli spettatori, dando vita ad immagini che si susseguono come fosse una sequenza cinematografica montata senza discontinuità. Uno spettacolo in perfetto stile amarcord, che fa emozionare.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Sabato 8 agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Cucina in punta di piedi”

Spettacolo col teatro dei piedi di Veronica Gonzalez.
La straordinaria figura di Pellegrino Artusi raccontata attraverso gli occhi incantati della sua fedele aiutante Marietta. La cucina fa da sfondo al rapporto tra il Maestro, burbero ma bonario, e l’Allieva, pasticciona, sognatrice ma sempre devota. Con abilità di trasformista, Veronica Gonzalez da vita a episodi esilaranti utilizzando la tecnica del “Teatro dei Piedi”.

I personaggi dello spettacolo sorgono dai piedi e dalle gambe dell’attrice creando invenzioni, gags e coreografie sorprendenti accompagnata da quei giganti (Rossini, Ponchielli,Verdi, Puccini,Collodi) che come lo stesso Artusi hanno fatto l’Italia degli ITALIANI.

Questo omaggio a Pellegrino Artusi non vuole essere una biografia né un trattato di cucina, proprio per la scelta espressiva di non usare la parola. Grazie al teatro di figura, gli stimoli saranno più visuali e fantasiosi nella prospettiva di arrivare ad un pubblico internazionale.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Cucina in punta di piedi ph Maicol Marchetti (2)

Domenica 9 agosto 2020
alle ore 21.15 e alle ore 22.30

“Alto Livello”

Spettacolo di trasformismo e illusionismo su trampoli e di grande impatto scenico con Circo Improvviso.

“Alto livello” è uno spettacolo contenitore di tanti sketch comici e di grande impatto visivo.
Lo spettacolo nasce nel 1993 e sono tantissime oramai le variazioni che ogni anno vi sono state apportate. Uno spettacolo senza parole tutto improntato al fascino della figurazione, riscuote un grandissimo successo ovunque venga programmato (ha rappresentato l’Italia al festival di Shizouka in Giappone).

“Alto Livello” è uno spettacolo senza età che usa la tecnica del trasformismo e dell’illusionismo su trampoli. Un teatro di figura nuovo ed originale dove viene presentata una galleria di suggestivi personaggi umani o animali: la mosca, il cavallo/cavaliere, la medusa, la giraffa, la ballerina, Aladino sul tappeto volante, il nano-funambolo, tutti realizzati con semplici trucchi basati sul prolungamento (o meglio, la deformazione) degli arti. Indimenticabile la metamorfosi ‘a vista’ del bruco che diventa farfalla. Oltre alla suggestione delle figure è molto efficace anche la velocità della trasformazione.

Due repliche da 35 minuti ciascuna.

Mercantia 2018

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2020 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?