Allan Bay Premio Marietta ad Honorem 2007

Allan-bay-1-199x300Allan Bay, appassionato giornalista enogastronomico (scrive su Corriere della Sera e Diario), autore di numerosi volumi di ricette e trucchi gastronomici rivolti a grandi e bambini, è da qualche anno docente di cucina all’Università di Pavia.

Allan Bay è nato a Milano nel 1949 e si è laureato in Economia politica alla Bocconi con una tesi in Storia economica. Dopo essersi occupato della vendita di macchine per la produzione di lampadine, di editoria scientifica, tecnica e medica e di produzioni televisive, dal 1994 Allan Bay è giornalista enogastronomico, trovando così il modo di coniugare l’attività professionale con la sua grande passione: la cucina. Dal 1995 scrive di cucina sul “Corriere della Sera”. Cura la rubrica settimanale dei ristoranti milanesi su “Vivi Milano”. Dal 1997 cura una rubrica settimanale di cultura culinaria su “Diario della settimana”. Dal 2003 al 2006 è stato professore incaricato di cucina presso l’Università di Pavia. Al suo attivo, inoltre, numerosi libri e manuali di gastronomia, fra cui alcuni dedicati ai bambini.

Per Allan Bay “l’amore per la cucina è un dono divino”, una passione a 360 gradi, coltivata fin da bambino “grazie ad una mamma ghiotta”, e che lo porta a interessarsi di tutto quello che ruota intorno ai tegami, dai grandi ristoranti alla storia dell’alimentazione. Ma che, soprattutto, lo porta a cimentarsi direttamente con i fornelli: infatti, ha sempre cucinato e questo è il suo hobby prediletto.

Poco amante della tradizione, non è un purista, ma preferisce piuttosto la commistione di tecniche e prodotti diversi e, dall’altro dei suoi 90 chili, difende le “cose buone che fanno ingrassare” e nei suoi scritti non esita a “rompere il muro del silenzio”, esaltando prodotti amatissimi da tutti, ma considerati quasi impresentabili nella cultura gastronomica perché di origine industriale. E’ comunque molto attento anche agli aspetti nutrizional dietetici del cibo e ha scritto un libro di ghiotte ricette per diabetici.

In linea con il titolo di due dei suoi libri più famosi, per Allan Bay tutti possono diventare cuochi, se hanno passione e almeno un po’ di metodo. Ma, soprattutto, se utilizzano buone materie prime. Un ammonimento che riecheggia perfettamente l’insegnamento impartito oltre un secolo fa da Pellegrino Artusi.

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2019 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?