Mercoledì 26 giugno 2019

ore 18.30 – Casa Artusi (Via Costa, 27)
Visita guidata
SCOPRI CASA ARTUSI
Visita guidata in Casa Artusi: la Chiesa dei Servi, la Biblioteca e l’Archivio della corrispondenza personale di Pellegrino Artusi, la Biblioteca di Gastronomia Italiana, la Scuola di Cucina e soprattutto Pellegrino Artusi, unanimemente considerato il padre della moderna cucina italiana. Chi è Pellegrino Artusi e come Casa Artusi ogni giorno porta avanti questa eredità così importante non solo per la Città di Forlimpopoli?
Tariffa: € 3,00 per persona (bambini 0-12 anni: gratuiti; cittadini forlimpopolesi: gratuiti). Per i gruppi precostituiti (minimo 15 persone) è necessaria la prenotazione.

ore 19.00 – Corte di Casa Artusi (Via Costa, 27)
APP-eritivo, applicazione per il buonessere: buone letture e buon cibo
STORIE – AUTORI – ASSAGGI
Luisanna Messeri
La cucina del Casale (Rai libri, 2018)
Non solo un ricettario da parte di Luisanna, che ha dedicato una lunga carriera a valorizzare ingredienti e sapori di una tradizione ricchissima, quella della cucina di casa italiana. Come nella migliore tradizione artusiana, alle preparazioni si accompagnano consigli, aneddoti, informazioni, “trucchetti” in un grande racconto che ha il sapore di una serata passata a chiacchierare in compagnia. “In cucina, basta un po’ di passione, buonsenso, dedizione” è la più importante ricetta a cui si aggiunge un’importante esortazione “la semplicità è un punto di arrivo”. Uno scrigno di sapere gastronomico dedicato alle future generazioni: quelle che aspirano ad un mondo migliore, quasi a chiudere magicamente un cerchio con la tradizione. Conversa con l’autrice Luisanna Messeri, Premio Marietta ad honorem 2007, il responsabile Biblioteca P. Artusi, Antonio Tolo.
Ingresso libero

ore 20.00 – Via A. Costa, 30/34
Rigenerazione… troviamo insieme la ricetta giusta per il territorio
Apertura del punto informativo della seconda edizione del percorso partecipativo di Rigenerazione.
Il Comune di Forlimpopoli nel 2018 ha stretto una collaborazione con la Facoltà di Architettura di Cesena e con, l’occasione della XXIII edizione della Festa Artusiana, verranno esposti alcuni progetti di rigenerazione urbana elaborati dagli studenti del Laboratorio di Urbanistica.
Durante la Festa saranno presenti operatori e tecnici che presenteranno l’iniziativa ai cittadini interessati.
Saranno sistemati alcuni box per la raccolta delle idee relative alla strategia di rigenerazione e, più in generale, delle idee per la città.

ore 20.00, ore 21.00, ore 22.00 – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli“T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
L’ALIMENTAZIONE NELL’ITALIA ANTICA
Percorso alla scoperta dei cibi e dei sapori, delle curiosità e dei modi di vivere la convivialità dalla Preistoria al Rinascimento. Tariffa € 5,00 (gratuito per bambini sotto i 6 anni) ingresso comprensivo di visita guidata. Informazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
A cura di RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico
di Classe

ore 19.00 – Via Sendi
LIBERI DALLE MAFIE CON GUSTO
La via è LIBERA, alla Festa per fare la “Festa alle mafie”.
Racconti di terre confiscate alla mafia, di cooperative “Libera Terra”, di campi estivi “Estate Liberi”, di associazioni che “Prima Tutti”, di associazioni giovanili che prima “L’Ambiente”, di cibo sano, di spazio interviste curato dalla rete studenti medi FC e UDU di Forlì e Cesena. Parleranno con noi Musicisti, Attori, Docenti, Magistrati, Giornalisti, Imprenditori, Giudici, Avvocati, Artisti, Filosofi, insomma AMICI.
Mercatino con i gadget dell’Associazione LIBERA, con tutti i prodotti delle Cooperative di LIBERA TERRA.
Mostra con le illustrazioni di Francesco Domenico Mazzoli dedicate a “Giuseppe Letizia”, raccontato dai ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi di Forlimpopoli.
Tutte le sere nella VIA LIBERA: banchetti con prodotti di “LIBERA TERRA”, cos’è LIBERA e cos’è un Presidio Libera, cos’è un GAS e cos’è l’associazione BARCOBALENO. Tesseramento a LIBERA e BARCOBALENO.
Nella serata del 26 giugno:
dalla PUGLIA sarà presente la Cooperativa Terre di Puglia con il socio Francesco Gigante: storie di sacra corona unita, di quarta mafia, di mafia foggiana. Come sempre vincerà il gusto e allora taralli, friselle, patè di carciofi, di olive e cime di rapa, carciofi a spicchi, pomodorini e vini fantastici, come fantastica è l’azione sociale di questa cooperativa.

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Le Città dei Sapori
I SAPORI DELLA ROMAGNA TOSCANA IN TAVOLA
I sapori della Romagna Toscana sono presentati in un antipasto, che prevede l’assaggio del tradizionale salame romagnolo, e un primo piatto al ragù. Il tutto sarà arricchito dal morbido sapore del buon vino delle terre della Romagna Toscana.
A cura del Consorzio CastrumCari in collaborazione con il Ristorante La Cantinaza
COMITATO GEMELLAGGI DI BERTINORO
Verranno proposti alcuni piatti del territorio con vino in abbinamento.
A cura del Comitato Manifestazioni e Gemellaggi di Bertinoro
I PRODOTTI DE.CO. DELLA PRO LOCO DI CARPENEDOLO
Degustazione di prodotti tipici del territorio di Carpenedolo: i “Malfatti”, la “Torta Secca” e la Pesca Dolce; il tutto accompagnato dal vino bianco Lugana del Lago di Garda.
A cura della Pro Loco di Carpenedolo
PRO LOCO DI CIVITELLA
La Pro Loco di Civitella si presenta con la tradizionale piada fritta accompagnata da affettati e formaggi, allo stand si possono anche trovare le ciliege di Civitella. In abbinamento il vino della Tenuta Pertinello.
A cura della Pro Loco di Civitella

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Bertinoro… Tutti i colori dell’ospitalità
LA GROTTA
Nella serata vengono proposti garganelli al sugo di coniglio e asparagi con strozzapreti al guanciale e scalogno saltato con pecorino di fossa; vino della cantina Campo del Sole.
A cura del Ristorante La Grotta

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Forlì-Cesena – Cuore buono d’Italia
OSTERIA I POVERI DIAVOLI
Nella serata vengono proposti: crostino con crema di patate, alici e radicchio oltre a strozzapreti dell’Adriatico con filetto di mazzola, pomodoro fresco e misticanza; vino del Poderi dal Nespoli. A cura dell’Osteria I Poveri Diavoli e dell’Osteria Sottomarino Giallo

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Campagna amica: la terra incontra il mare
L’ANTICO FRUTTO e I FANGACCI
Nella serata vengono presentati: tagliatelle al ragù di vacca romagnola e scottiglia (tipico piatto toscano a base di carni miste); vino della Tenuta Madonia.
A cura dell’Agriturismo L’Antico Frutto e Agriturismo I Fangacci

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
I sapori del territorio
Oltre settant’anni di Confartigianato – Insieme a tavola: fra tradizione e modernità

ROTOLINI E TORTELLI ALLA LASTRA DI LORENZA
Nella serata vengono proposti: tortelli alla lastra e rotolini farciti; vino in abbinamento.
A cura della Piadineria Il Biancomangiare

ore 21.00 – Casa Artusi, Chiesa dei Servi (Via Costa, 27)
Dire Fare… Mangiare
Graziano Pozzetto
“Enciclopedia gastronomica della Romagna – Vol. 2” (Il Ponte Vecchio, 2018)
Serata di presentazione da parte dell’autore Graziano Pozzetto, gastronomo e scrittore. Il libro è il secondo di tre volumi, ognuno dei quali autonomo, per raccogliere e riassumere l’intera esperienza del maggior esperto della civiltà enogastronomica della Romagna: come è stato detto «l’essenza, lo spirito antico dei romagnoli, la civiltà del nostro mangiare, la sua gente, la divulgazione dei migliori prodotti della nostra terra, dimenticati, scoperti e riscoperti». Presenta la serata Maurizio Artusi, presidente Accademia Artusiana.
Nell’occasione sarà disponibile il libro per la dedica da parte dell’autore.
Al termine della serata, verrà offerta ai partecipanti una degustazione di prodotti romagnoli a cura di Miro Mancini, consigliere dell’Accademia Artusiana e Premio Marietta 2013 ad honorem.
Serata a cura dell’Accademia Artusiana di Forlimpopoli
Ingresso libero

INIZIATIVE SPORTIVE
ritrovo ore 18.30 – Parco Urbano “L. Lama” Via Piero Camporesi
Corse non competitive ludico motorie km 7 e 2
12° PODISTICA DELLA FESTA ARTUSIANA
Quota iscrizione: adulti € 2,50 – bambini € 2,00
Partenze adulti: libera ore 18.30, corsa di gruppo ore 20.00
Partenza bambini: dalle 18.30 con categoria E (2012-2013) a seguire tutte le altre.
Percorso: misto collinare per adulti, sterrato pianeggiante bambini
Informazioni: 338 8503802 (Massimo)
A cura di A.S.D. Polisportiva Azzurra Forlimpopoli in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Forlimpopoli

LO SPETTACOLO E’ SERVITO – MENU’ DEL GIORNO
Ricetta n. 235 : Maccheroni con il pangrattato

PIAZZA POMPILIO ore 21.30
Del Barrio Trio
Del Barrio nasce dall’incontro tra il polistrumentista Hilario Baggini, il pianista Andres Langer e il percussionista Marco Zanotti. Il progetto prende il via dalla ricerca di un linguaggio personale e creativo, avendo come punto di partenza il folclore argentino, ancora semi-sconosciuto al di fuori dei confini nazionali. Da qui, le composizioni originali e i diversi spettacoli che Del Barrio porta in giro da anni assumono i contorni di una world music senza frontiere, con richiami al tango e alla musica andina. Lo spettacolo del trio Del Barrio ha ottenuto importanti riconoscimenti di pubblico e critica sui palchi di tutta Italia e d’Europa. Molto attesi alla Festa Artusiana.

VIA COSTA ore 21.00 e ore 22.00
Favorite dopo cena trio
Trio Musicale in stile vintage. Questi giovani e divertenti artisti sapranno stupire e rallegrare il pubblico. Prima volta alla Festa Artusiana. Stay tuned!

VIA VENETO ore 21.15 e ore 22.15
Cronopia Contorsiones 
Maromas
I Cronopios sono personaggi fantastici creati dal celebre scrittore argentino Julio Cortazar. Partendo da questa premessa “Cronopia” incanterà il pubblico in modo quasi surreale. Nel suo spettacolo di strada userà la giocoleria con i cappelli e le contorsioni più stravaganti per strabiliare lo spettatore di ogni età. Da leccarsi i baffi! Prima volta alla Festa Artusiana.

FOSSATO DELLA ROCCA ORE 21
L’Artusina, ricette per crescere felici
Paolo Rech 
“Arlecchinate ”
Le maschere della Commedia dell’Arte interpretano una storia senza tempo: Arlecchino, povero in canna, coltiva l’ambizione di sposare la figlia del Re, il quale, naturalmente, la vuole dare in moglie ad un uomo bello ed intelligente, purché sia anche ricco. Arlecchino si mette così in affari, vendendo quello che ha sempre ricevuto: “sonore” legnate! Commerciante onesto, darà ad ognuno il suo, insegnando a tutti a non fare agli altri quello che non vorrebbero fosse fatto a loro. Paolo Rech nel 2016 ha ricevuto il Premio Silvano d’Orba “Ai bravi burattinai d’Italia”. Accorrete numerosi! Prima volta alla Festa Artusiana.

PIAZZALE PAOLUCCI DE’ CALBOLI ore 19.30
In collaborazione con l’Associazione Mariette di Forlimpopoli si svolgerà un  laboratorio di cucina per i bambini al fine di sensibilizzare le giovani generazioni alla figura di Pellegrino Artusi.
In preserale verranno allestiti alcuni tavoli e, sotto la guida delle brave ed esperte Mariette, i bambini impareranno a fare gli strozzapreti che poi porteranno a casa.

ARTUSIjazz 2019
FOODSTOCK

ore 21.30 – Cortile di Berta e Rita – via A.Saffi, 78
FRANCESCO GIARDINAZZO
“Musiche alla fine di un sogno: storie e significato di Woodstock” parte 1

ore 22.00 – Cortile di Berta e Rita – via A.Saffi, 78
GIOVANNI FALZONE BORDER TRIO
“WOODSTOCK, ONE DAY MORE”
Giovanni FALZONE (tromba – elettronica) – Gianluca DI IENNO (Fender Rhodes – elettronica) – Alessandro ROSSI (batteria – elettronica)

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2019 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?