Martedì 25 giugno 2019

ore 9.30-13.00 – Casa Artusi, Scuola di Cucina (Via Costa, 27)
Incontri a Casa Artusi
FESTIVAL KEY Q+, LABORATORIO DI PASTICCERIA
Scuola Centrale Formazione e Casa Artusi promuovono un cookery workshop nell’ambito del progetto INTERREG V-A ITALIA – CROAZIA “KeyQ+” finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale.
Il tema del laboratorio didattico è la gola e le leccornie dal passato al terzo millennio. L’iniziativa è rivolta a giovani in formazione o neo-qualificati nel settore della ristorazione e della trasformazione agroalimentare.
Il laboratorio è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per informazioni: sassi.l@scformazione.org

ore 18.30 – Casa Artusi (Via Costa, 27)
Visita guidata
SCOPRI CASA ARTUSI
Visita guidata in Casa Artusi: la Chiesa dei Servi, la Biblioteca e l’Archivio della corrispondenza personale di Pellegrino Artusi, la Biblioteca di Gastronomia Italiana, la Scuola di Cucina e soprattutto Pellegrino Artusi, unanimemente considerato il padre della moderna cucina italiana. Chi è Pellegrino Artusi e come Casa Artusi ogni giorno porta avanti questa eredità così importante non solo per la Città di Forlimpopoli?
Tariffa: € 3,00 per persona (bambini 0-12 anni: gratuiti; cittadini forlimpopolesi: gratuiti). Per i gruppi precostituiti (minimo 15 persone) è necessaria la prenotazione.

ore 19.00 – Corte di Casa Artusi (Via Costa, 27)
APP-eritivo, applicazione per il buonessere: buone letture e buon cibo
Lucia Corrain
La Pittura di mercato, il “parlar coperto” nel ciclo fugger di Vincenzo Campi (Mimemis insegne, 2019)
Il volume concentra l’attenzione su un ciclo pittorico composto da cinque tele realizzate da Vincenzo Campi e conservate in Germania sin dal 1580-1581. Il soggetto principale della serie è il cibo nelle sue diverse e straordinarie declinazioni, dalla frutta alla verdura ai pesci, ai polli, ai tacchini, ai volatili di vario tipo. Veri e propri trionfi di naturalia che l’“ingegnosissimo Vincenzo” allestisce in mercati con tanto di “singolari” venditori.
L’indagine condotta su ciascuno dei singoli dipinti riporta in superficie diversi significai “nascosti”; una volta messi in luce, però, sono capaci di ricostruire una dimensione culturale dell’epoca che il tempo ha sedimentato e via via disperso fino all’oblio e che le opere dell’artista cremonese gelosamente custodiscono. Intervengono, oltre all’autrice Lucia Corrain e il semiologo Paolo Fabbri.
Ingresso libero

ore 19.00 – Asilo nido La Lucciola (Via Allende, 25)
L’Artusi al nido
Apertura straordinaria del Nido d’Infanzia “La Lucciola” all’interno della settimana Artusiana per dare la possibilità a chi ne fosse interessato di assaggiare e conoscere qualche piatto tipico del menù realizzato dalla dietista dell’Azienda Usl e proposto durante l’arco dell’anno ai bambini, preparato da una cuoca della Coop. Formula Servizi alle Persone, rielaborato con un “tocco” Artusiano.
Programma serata:
dalle 19.00 alle 19.30 Accoglienza e aperitivo a buffet
dalle 19.30 alle 21.00 Cena
dalle 21.00 alle 22.00 Letture animate sul tema dell’alimentazione
“Un pentolone pieno di storie”
Il menù è fisso e comprende: un primo, un secondo con
contorno e un dolce.
Prenotazione obbligatoria entro il 21 giugno, al numero
0543 474876 – Michela Venturi, Formula Servizi alle
Persone.
€ 10.00 adulti, € 5.00 dai 3 ai 10 anni, fino ai 3 anni gratis.
A cura di Formula Servizi alle Persone

ore 19.00 – Via Sendi
LIBERI DALLE MAFIE CON GUSTO
La via è LIBERA, alla Festa per fare la “Festa alle mafie”.
Racconti di terre confiscate alla mafia, di cooperative “Libera Terra”, di campi estivi “Estate Liberi”, di associazioni che “Prima Tutti”, di associazioni giovanili che prima “L’Ambiente”, di cibo sano, di spazio interviste curato dalla rete studenti medi FC e UDU di Forlì e Cesena. Parleranno con noi Musicisti, Attori, Docenti, Magistrati, Giornalisti, Imprenditori, Giudici, Avvocati, Artisti, Filosofi, insomma AMICI.
Mercatino con i gadget dell’Associazione LIBERA, con tutti i prodotti delle Cooperative di LIBERA TERRA.
Mostra con le illustrazioni di Francesco Domenico Mazzoli dedicate a “Giuseppe Letizia”, raccontato dai ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi di Forlimpopoli.
Tutte le sere nella VIA LIBERA: banchetti con prodotti di “LIBERA TERRA”, cos’è LIBERA e cos’è un Presidio Libera, cos’è un GAS e cos’è l’associazione BARCOBALENO. Tesseramento a LIBERA e BARCOBALENO.
Nella serata del 25 giugno:
dalla PUGLIA sarà presente la Cooperativa Terre di Puglia con il socio Francesco Gigante: storie di sacra corona unita, di quarta mafia, di mafia foggiana.  Come sempre vincerà il gusto e allora taralli, friselle, patè di carciofi, di olive e cime di rapa, carciofi a spicchi, pomodorini e vini fantastici, come fantastica è l’azione sociale di questa cooperativa.

ore 20.00 – Via A. Costa, 30/34
Rigenerazione… troviamo insieme la ricetta giusta per il territorio
Apertura del punto informativo della seconda edizione del percorso partecipativo di Rigenerazione.
Il Comune di Forlimpopoli nel 2018 ha stretto una collaborazione con la Facoltà di Architettura di Cesena e con, l’occasione della XXIII edizione della Festa Artusiana, verranno esposti alcuni progetti di rigenerazione urbana elaborati dagli studenti del Laboratorio di Urbanistica.
Durante la Festa saranno presenti operatori e tecnici che presenteranno l’iniziativa ai cittadini interessati.
Saranno sistemati alcuni box per la raccolta delle idee relative alla strategia di rigenerazione e, più in generale, delle idee per la città.

ore 20.00, ore 21.00, ore 22.00 – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli “T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
ANFORE E VINO AL TEMPO DEI ROMANI
Percorso alla scoperta delle anfore romane rinvenute a Forum Popili e del loro contenuto. Tariffa € 5,00 (gratuito per bambini sotto i 6 anni), ingresso comprensivo di visita guidata.
Informazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
A cura di RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico di Classe.

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Le Città dei Sapori
PRO LOCO DELL’EMILIA-ROMAGNA
In Romagna si chiama piadina fritta, in Emilia è gnocco fritto. All’Artusiana lo si propone accompagnato con il Prosciutto del Consorzio di Parma; in abbinamento vino Sangiovese del Poderi dal Nespoli e Malvasia consigliata dalla Pro Loco di Sala Baganza.
A cura delle Pro Loco dell’Emilia-Romagna
ASSOCIAZIONE CULTURALE GEMELLAGGI DEL GUSTO DI FORLIMPOPOLI
Nella serata viene proposto il pollo alla cacciatora in abbinamento a un calice di vino. A cura dell’Associazione Culturale Gemellaggi del Gusto
UN MARE CHE UNISCE, LA RUSTIDA E LE COZZE
Il Circolo Pescatori La Pantofla propone la “Rustida”, grigliata di pesce azzurro, e le “cozze di Cervia alla marinara”. Musica romagnola con i Trapozal.
A cura del Circolo Culturale Pescatori La Pantofla di Cervia.
SALE DOLCE DI CERVIA, ANTICA SALINA CAMILLONE
Vendita del sale dolce di Cervia (dal 2004 Presidio Slow Food) ed esposizione del percorso di tutela e valorizzazione della cultura del sale nell’antica salina Camillone.
A cura del Gruppo Culturale Civiltà Salinara

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Bertinoro… Tutti i colori dell’ospitalità
LOCANDA DELLA FORTUNA
Nella serata vengono proposti cappellacci alle ortiche con ratatouille di verdure al timo e melanzane alla parmigiana; vino dell’Azienda Madonia.
A cura della Locanda della Fortuna

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Forlì-Cesena – Cuore buono d’Italia
LA TAVERNA DEI RIONI
Nella serata vengono proposti: stufato alla Guinness con patate e torta persiana dell’amore; vino dell’Azienda Vitivinicola LU.VA.
A cura del Ristorante La Taverna dei Rioni

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Campagna amica: la terra incontra il mare
IL PODERONE
Nella serata vengono proposti: spaghetti alle rape rosse e vitello tonnato (ricetta n.363); vino in abbinamento.
A cura dell’Agriturismo Il Poderone

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
I sapori del territorio
Oltre settant’anni di Confartigianato – Insieme a tavola: fra tradizione e modernità

DUE IN UNA 2019
Nella serata vengono proposti un primo piatto, frutto dell’unione di due ricette artusiane (la n.89 e la n.5), assieme a un secondo piatto (ricetta n.533) accompagnato dalla ricetta n.450, a concludere un misto di biscotti ispirati alle ricette n.568 e n.574. Il tutto abbinato alla rielaborata Claret Cup (bibita inglese), ricetta artusiana n.730.
A cura dell’Agriturismo la Minarda

LO SPETTACOLO E’ SERVITO – MENU’ DEL GIORNO
Ricetta n. 194 : Crescente

PIAZZA POMPILIO ore 21.30
Collettivo Clown
“Panettieri Spaventati “
Esilarante spettacolo a tema cucina. Due panettieri disoccupati scelgono di darsi al circo, ma del circo non hanno gli attrezzi…e allora giocano con gli strumenti del fornaio! Tra acrobazie pericolanti e nuvole di farina magica non di solo pane riderà il pubblico, ma di ogni gag dei panettieri! Imperdibile!!! Prima volta alla Festa Artusiana.

VIA COSTA ore 21.00 
Duo Striago 
Musiche e Mondi
Concerto per chitarre, Un duo formato dai giovanissimi Pietro Agosti, di Forlimpopoli, e Mario Strinati, di Cesena, che si distinguono per il grande talento virtuosistico e per la capacità, nonostante la giovane età, di reinterpretare il duo chitarristico. Il loro repertorio deriva da musiche popolari provenienti dalla cultura di diversi paesi del mondo. Imperdibile.

VIA VENETO ore 21.15 e ore 22.15
Teatrino di Puck 
“In loving melody”
Serena Cercignano propone una danza d’amore col proprio IO. Uno spettacolo che parla d’amore verso sé stessi con la leggerezza e la simpatia del teatro di strada. La scoperta del proprio essere porta alla possibilità del raggiungimento dei propri sogni. Per quanto sia complicata la strada verso tale obiettivo, essa si può dimostrare altrettanto interessante e avventurosa da percorrere! Spettacolo leggero, ironico e alla portata di tutti grazie alla semplicità delle immagini che percorrono la scena. Marionette di stoffa, bizzarri numeri di magia e colori animeranno il tutto e, ovviamente, non potrà mancare la musica su cui ‘danzerà’ tutta la storia! Lo spettacolo è privo di parole. Per la prima volta alla Festa Artusiana.

FOSSATO DELLA ROCCA ore 21.00
L’Artusina, ricette per crescere felici
Bubble on Circus 
“Il soffio magico”
Mariano Guz ed Egle Sciarappa interpretano due buffi personaggi che condurranno il pubblico, tra incontri e scontri, nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo internazionale, senza parole, il cui unico linguaggio è quello del corpo. Sarà come vivere un sogno ad occhi aperti in cui le bolle danzano e piovono dal cielo. Adatto per lasciare a bocca aperta i più piccini, divertire i genitori e commuovere i nonni, insomma per tutta la famiglia! Prima volta alla Festa Artusiana. Da non Perdere!

FRA LE BANCARELLE dalle ore 21.00 alle ore 23.00
Le Strologhe
DANCE BOX
Installazione visiva e musicale per una persona “La danza dell’uomo senza ossa”: indossa le cuffie e nel teatrino inizierà uno spettacolo di teatro d’ombre… 2 minuti e mezzo solo per te! Spettacolo adatto a tutto il pubblico. L’installazione è stata ospite lo scorso anno del festival internazionale dei burattini e delle Figure Arrivano dal Mare! (Ravenna) e al Festival internazionale di Charleville-Mézières (Francia).

FUORI MENU’
Sala Mostre, nella Rocca
ore 21.00
Serata di trebbo
Verranno lette favole della tradizione, voce narrate di Vanda Budini.
A cura dell’Associazione Culturale Il Lavoro dei Contadini.

FUORI MENU’
Teatro Cinema Verdi
ore 21.00
Intelligenza e stupidità
Spettacolo teatrale con gli allievi del laboratorio Teatro degli Avanzi di Forlimpopoli. Scrittura e regia di Denio Derni, aiuto regia di Rita Bonoli.

ARTUSIjazz 2019
FOODSTOCK
ore 22.00 – Corte di Casa Artusi – via A. Costa, 27
PIPE DREAM
Hank ROBERTS (violoncello) – Pasquale MIRRA (vibrafono) – Giorgio PACORIG (piano) – Filippo VIGNATO (trombone) – Zeno DE ROSSI (batteria)

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2019 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?