Domenica 23 giugno 2019

ore 11.30 – U.I.T. Ufficio Informazioni Turistiche (Via Costa, 27)
Presentazione di Forlimpopoli Città Artusiana
C’era una volta nel cuore della Romagna, una cittadina Forum Popili che, fondata dai Romani nel II secolo a.C. al crocevia tra la antica ‘via del sale’ e il più importante asse stradale regionale, la via Emilia, oggi è patria di storia, arte e buon gusto. Incontro presso l’Ufficio Informazioni Turistiche del Comune di Forlimpopoli con la presentazione di Forlimpopoli Città Artusiana, che ha luogo nella suggestiva cornice della Chiesa dei Servi. L’ingresso e la partecipazione alla presentazione sono gratuiti.

Ore 17.00 – MAF – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli “T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
SULLE TRACCE DEL RIO AUSA
Nella prima parte della visita, attraverso le collezioni del MAF si scoprirà come il paesaggio di Forlimpopoli e il corso del rio Ausa sono cambiati nel tempo. Durante la seconda parte, si potrà camminare lungo l’attuale canale Ausa fino al fiume Ronco, per immergersi nella natura che circonda il vecchio acquedotto Spinadello. Al termine della visita in museo, breve spostamento con mezzi propri presso Selbagnone, dove partirà la passeggiata verso lo Spinadello. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 14 giugno. Informazioni e prenotazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
Tariffa: € 10,00 intero, € 4,00 under 18. Massimo 25 partecipanti.
A cura di Spinadello-Centro Visite Partecipato in collaborazione con RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico di Classe

ore 18.30 – Casa Artusi (Via Costa, 27)
Visita guidata
SCOPRI CASA ARTUSI
Visita guidata in Casa Artusi: la Chiesa dei Servi, la Biblioteca e l’Archivio della corrispondenza personale di Pellegrino Artusi, la Biblioteca di Gastronomia Italiana, la Scuola di Cucina e soprattutto Pellegrino Artusi, unanimemente considerato il padre della moderna cucina italiana. Chi è Pellegrino Artusi e come Casa Artusi ogni giorno porta avanti questa eredità così importante non solo per la Città di Forlimpopoli?
Tariffa: € 3,00 per persona (bambini 0-12 anni: gratuiti; cittadini forlimpopolesi: gratuiti). Per i gruppi precostituiti (minimo 15 persone) è necessaria la prenotazione.

Complesso Chiesa dei Servi - Forlimpopoli

ore 19.00 – Casa Artusi (Via Costa, 27)
APP-eritivo, applicazione per il buonessere: buone letture e buon cibo
STORIE – AUTORI – ASSAGGI
Il Museo è servito. Mostra di piatti d’artista. A cura di Silvia Bartoli e Orlando Piraccini
Dopo il successo delle mostre monografiche di Miria Malandri (con scene e composizioni incentrate sul tema del cibo) e di Tonina Cianca (con opere del celebre ciclo delle Ovarole, una delle quali – donata dalla famiglia e oggi conservata in Casa Artusi – verrà presentata al pubblico proprio in occasione della Festa 2019), il Museo Archeologico di Forlimpopoli intende dare seguito all’esperienza di contaminazione con l’arte contemporanea. Nell’ambito della Festa Artusiana, in collaborazione con Casa Artusi, il MAF propone l’esposizione di piatti dipinti a mano da noti artisti attivi in ambito romagnolo, che si sono resi disponibili a eseguire su normali ceramiche da tavola soggetti attinenti ai “mangiari” tradizionali e alla sfera della cucina domestica e delle figure che la animano. All’incontro di presentazione partecipano, oltre ai curatori, alcuni degli artisti che hanno aderito al progetto espositivo. Ingresso libero.
A seguire, inaugurazione della mostra al MAF, dove sarà visitabile da domenica 23 giugno a domenica 8 settembre 2019.

ore 19.00 – Mondadori Point (Piazzale Paolucci, 4)
Laboratorio per bambini
Laboratorio pittorico per bambini, a numero chiuso. 
Per gli interessati contattare l’Associazione Culturale Semini allo 338 977 0134

ore 20.00, ore 21.00, ore 22.00 – MAF – MAF Museo Archeologico di Forlimpopoli “T. Aldini” (Piazza Fratti, 5)
Visita guidata
LA ROCCA ORDELAFFA E I SUOI CAMMINAMENTI
Percorso di visita alla Rocca alla scoperta delle sue mura e dei suoi suggestivi camminamenti.
Tariffa € 5,00 ingresso comprensivo di visita guidata
Informazioni: 0543 748071 – info@maforlimpopoli.it
A cura di RavennAntica-Fondazione Parco Archeologico di Classe

ore 19.00 – Via Sendi
LIBERI DALLE MAFIE CON GUSTO
La via è LIBERA, alla Festa per fare la “Festa alle mafie”.
Racconti di terre confiscate alla mafia, di cooperative “Libera Terra”, di campi estivi “Estate Liberi”, di associazioni che “Prima Tutti”, di associazioni giovanili che prima “L’Ambiente”, di cibo sano, di spazio interviste curato dalla rete studenti medi FC e UDU di Forlì e Cesena. Parleranno con noi Musicisti, Attori, Docenti, Magistrati, Giornalisti, Imprenditori, Giudici, Avvocati, Artisti, Filosofi, insomma AMICI.
Mercatino con i gadget dell’Associazione LIBERA, con tutti i prodotti delle Cooperative di LIBERA TERRA.
Mostra con le illustrazioni di Francesco Domenico Mazzoli dedicate a “Giuseppe Letizia”, raccontato dai ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi di Forlimpopoli.
Tutte le sere nella VIA LIBERA: banchetti con prodotti di “LIBERA TERRA”, cos’è LIBERA e cos’è un Presidio Libera, cos’è un GAS e cos’è l’associazione BARCOBALENO. Tesseramento a LIBERA e BARCOBALENO.
Nella serata del 23 giugno:
da CESENA e FORLI’ il movimento legato a MEDITERRANEA ci parlerà di “Emigrazione e Cibo”, filo diretto tra alimentazione ed emigrazione.

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Le Città dei Sapori
UNA PERLA DI MONTASIO
L’Unione Cuochi del Friuli Venezia Giulia ci propone una chicca della loro regione: gnocco di patate con il Montasio, formaggio grasso a pasta dura prodotto esclusivamente con latte vaccino, e cipolla di Cavasso (presidio Slow Food). In abbinamento vino friulano della Cantina Altùris di Cividale del Friuli.
A cura dell’Unione Cuochi del Friuli Venezia Giulia
POLESELLA
Presentazione e degustazione della ricetta n. 43 “Riso alla cacciatora”, descritta da Pellegrino Artusi nella sua sosta a Polesella mentre si recava alla fiera dei cavalli di Rovigo. Assaggi del “Baccalà rosso con polenta bianca” come si faceva e si fa a Polesella.
A cura del Comune di Polesella e dell’Associazione Culturale Soffitte in Piazza.
MODIGLIANA
Degustazione del rinomato “Mandorlato al Cioccolato di Modigliana”, dolce tipico riconosciuto nel 2010 come Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T.) Emilia-Romagna. Vengono proposti anche assaggi di prodotti tipici: vini, biscotti, salse e confetture, olio e formaggi.
A cura della Pro Loco di Modigliana.

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Sapori d’Europa
SAPORI E SUONI DELL’ECOMUSEO DELLA BATANA
L’Ecomuseo Casa della Batana di Rovigno (Croazia) propone specialità gastronomiche accompagnate dalle musiche tradizionali rovignesi. E’ prevista la degustazione di “Sardòni saladi” (preparati sotto sale), “Sardiele in savòr” (sardelle marinate), calamari e pesci fritti. Sarà possibile assaggiare anche le “Fritule” (frittelle dolci).
A cura dell’Associazione “Casa della Batana”

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Bertinoro… Tutti i colori dell’ospitalità
PRO LOCO BERTINORO
Nella serata vengono proposti passatelli al sugo di pesce e insalata fredda di mare; vino della Fattoria Ca’ Rossa.
A cura della Pro Loco di Bertinoro

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Forlì-Cesena – Cuore buono d’Italia
OSSTERIA!
Nella serata vengono proposti: uovo croccante con cuore morbido su crema di Caffiero e verdure di stagione, strozzapreti con mora romagnola, stridoli e squacquerone a seguire torta di mandorle; vino della Cantina Spalletti Colonna di Paliano.
A cura della Trattoria Ossteria!

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
Campagna amica: la terra incontra il mare
IL MARCHESE DI CORBAGLIA
Nella serata vengono proposti: tagliatelle con carne di agnello; vino della Tenuta Casali.
A cura dell’Agriturismo Il Marchese di Corbaglia

ore 20.00 – Piazza Pellegrino Artusi
I sapori del territorio
Oltre settant’anni di Confartigianato – Insieme a tavola: fra tradizione e modernità

LE PROPOSTE DI PAVEL
Nella serata vengono proposti: straccetti di filetto di maiale con radicchio, restrizione di sangiovese e scaglie di grana, a seguire mousse alla pesca e amaretti; vino in abbinamento.
A cura dell’Osteria PaneOlio

ore 21.00 – Casa Artusi, Chiesa dei Servi (Via Costa, 27)
Incontri a Casa Artusi
CONSEGNA DEL PREMIO AL VINCITORE DEL CONCORSO MARIETTA RISERVATO A CUOCHI NON PROFESSIONISTI
CONSEGNA DEI PREMI MARIETTA AD HONOREM 2019
I premiati 2019 sono Maurizio Camilletti con Rossella Reali e Carlo Cambi.
Conduce la serata Denio Derni, insegnante e attore teatrale. Ingresso libero.

Maurizio Camilletti e Rossella Reali
Carlo Cambi Premio Marietta ad Honorem Festa Artusiana 2019 Forlimpopoli

LO SPETTACOLO E’ SERVITO – MENU’ DEL GIORNO
Ricetta n. 7 : Cappelletti all’uso di Romagna

PIAZZA POMPILIO ore 21.30
Paolo Marini Quintet
in collaborazione con la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli
Paolo Marini, per la XXIII edizione della Festa Artusiana, presenterà il nuovo lavoro discografico “The spuol of Tumbao”. Il repertorio propone i migliori brani del genere musicale spaziando dal soul funk, swing e ritmi latini. Un concerto coinvolgente per un pubblico eterogeneo con la voglia di godersi la serata a suon di buona musica.

VIA COSTA ore 21.00 e ore 22.00
Domenico Lannutti 
“All’Incirco Varietà”
Il grande maestro Stefano Lannutti con lo spettacolo “All’Incirco Varietà” proporrà un crescendo pirotecnico di comicità, magia, acrobazia, poesia e follia. Uno spettacolo d’arte varia da 0 ai 100 anni, può essere degustato a qualsiasi ora del giorno e della notte, prima e dopo i pasti. Imperdibile!

VIA VENETO ore 21.15 e ore 22.15
Gaby Corbo 
“TAN-GO”
Dall’Argentina uno spettacolo di puro circo che ruota intorno all’atmosfera del tango, con il suo sapore e la sua sensualità. Interpretato da una donna sola, piena di stravaganza e humor. Tango, cambi di costumi, giocoleria, verticali a più di due metri di altezza e tante gag si intrecciano in uno spettacolo di grande livello tecnico, che può essere apprezzato in tutto il mondo, lasciando a bocca aperta ogni tipo di pubblico. Numeri di verticalismo, acrobazia, trapezio statico, comicità, musica e magia bizzarra. La sensualità incontra l’umorismo.

FOSSATO DELLA ROCCA ore 21.00 
L’Artusina, ricette per crescere felici
Compagnia La Fabiola 
“Attenti a quei due”
La FABIOLA è una marionetta estremamente sofisticata animata tramite un complesso sistema di fili che le permette di muovere non solo il corpo, ma anche tutti i particolari del viso e di interagire con il pubblico in maniera sorprendentemente naturale, abbattendo quella parete sottile che c’è tra realtà e finzione e senza dire una parola. La Fabiola non è da sola, in scena c’è anche il suo cagnolino Giulio, giocherellone, curioso e goloso di caramelle. Chi li vede se ne innamora!!! La performance si avvale di musiche ed è interamente senza parole. Prima Volta alla Festa Artusiana.

CONTATTACI

Compila il modulo di seguito per contattarci.

Sending

©2019 Festa Artusiana - Comune di Forlimpopoli - C.F. 80005790409 - P.IVA 00616370409 - piazza Fratti 2, 47034 Forlimpopoli (FC) - Sito internet realizzato da manuelragazzini.it - Privacy Policy

  • T  T  T  T  

Log in with your credentials

Forgot your details?